Gengive sotto controllo

La parodontologia previene e cura le malattie a carico delle gengive e dell’osso a sostegno dei denti.

Gengivite e parodontite


Le malattie delle gengive sono curate nello Studio del dott. Massella a Verona con la massima competenza e secondo le tecniche più innovative. Grande importanza viene riservata alla prevenzione. Infatti, un'attenta e costante pulizia professionale della bocca, accanto a visite periodiche semestrali e a una buona igiene orale domiciliare quotidiana, si è dimostrata in grado di prevenire le malattie del parodonto, cioè l'apparato di sostegno dei denti, costituito dal processo osseo alveolare e dalla gengiva.

Si calcola che ci siano almeno dieci milioni di italiani che soffrono di piorrea dopo i trenta anni di età: la piorrea può insorgere a causa di una predisposizione genetica e/o condizioni anatomiche particolarmente sfavorevoli che portano ad una precoce perdita degli elementi dentali (affollamento dentale, anomala posizione di alcuni elementi, traumi occlusali).

Ma che cos'è la piorrea?

La piorrea è una patologia infiammatoria cronica indotta dai batteri che colonizzano la cavità orale. La velocità di progressione della piorrea dipende, oltre che dalla qualità e quantità di placca e tartaro (quindi dal livello di igiene domiciliare), anche dalla presenza di fattori anatomici predisponenti, di uno stato di salute generale precario (diabete, immunodeficienze, leucemie), predisposizione genetica, abitudini viziate (fumo, alcool) e stress.

Cosa si può fare?

Gli interventi che vanno posti in essere variano, ovviamente, in relazione alla gravità del problema. Quando il danno si limita all’infiammazione superficiale della gengiva è sufficiente l’eliminazione dei depositi batterici e del tartaro dalle tasche gengivali attraverso sedute di igiene professionale e levigature radicolari associati ad un adeguato mantenimento dell’igiene domiciliare grazie a semplici istruzioni di igiene che verranno suggerite al paziente. Al contrario, se la lesione è più profonda, l’intervento chirurgico può interessare solo i tessuti molli gengivali come nella chirurgia muco-gengivale o, nei casi più avanzati, anche i tessuti duri, cioè l’osso, con interventi di chirurgia resettiva (che mirano a rimodellare l‘osso alveolare) o di chirurgia rigenerativa che si propongono di ricostruire l’osso distrutto dal processo patologico.


Come possiamo aiutarti?